fbpx

MINIMO D’ORDINE 28€

MINIMO D’ORDINE 28€

    • Nessun prodotto nel carrello.

Smartworking e piante da ufficio, quali piante da interno scegliere al rientro dalle ferie?

  • Home
Smartworking-e-piante-da-ufficio

In questi ultimi anni, e ancor più negli ultimi mesi, abbiamo assistito al progressivo aumento del numero di persone che lavorano in smart working. Sia per le contingenze legate al Corona virus, sia per il graduale progresso delle dinamiche produttive, che spesso permettono di collaborare a distanza contendo i costi – e avendo un occhio di riguardo in più per le tematiche di sostenibilità ambientale – lo smart working sta, infatti, diventando una realtà sempre più diffusa a livello mondiale.

Con questa premessa, è normale che si dedichi maggiore attenzione alle modalità con cui si possa rendere più confortevole lo spazio che nella propria casa si dedica alla vita professionale. Chi ha un “home office” – un ufficio in casa – difatti, avverte la necessità non solo di renderlo più comodo e vivibile, ma anche più rispondente alle esigenze legate al benessere, in senso generale.

Un grande aiuto, in questo senso, ci viene fornito dal verde, dal momento che, come hanno dimostrato diversi autorevoli studi – non ultima, un’indagine eseguita nientemeno che dalla NASA – le piante da interno hanno numerosi effetti benefici per la salute. Piante e fiori, nello specifico, hanno la virtù di depurare l’aria, di renderla più salubre e respirabile e di favorire il ricambio di ossigeno. Questo si traduce in ambienti più accoglienti e rilassanti, in cui sia più facile ridurre lo stress, migliorare l’umore e aumentare, così la produttività.

Ma quali sono, dunque, le piante da ufficio che possono aiutarci a purificare l’aria e a creare un ambiente più salutare e sereno? Ecco alcuni suggerimenti per arredare con un tocco di verde il tuo ufficio in casa, magari dopo il rientro dalle ferie, quando ti prepari a riprendere le attività lavorative. (Tante altri idee potrai trovarle nel nostro shop online, se vuoi sbizzarrirti.

L’Aloe Vera

Pianta grassa della famiglia delle Aloeacee, originaria della costa nord orientale dell’Africa e del bacino del Mediterraneo, l’Aloe Vera si adatta molto bene agli ambienti interni. È nota per le virtù terapeutiche del succo che si ricava dalle sue foglie (antinfiammatorie, cicatrizzanti, depurative e nutrienti), ma anche la sua semplice presenza nel tuo home office o sulla scrivania mentre lavori funge da vero e proprio filtro d’aria. La sua capacità di neutralizzare sostanze nocive come benzene e formaldeide ne fa una delle migliori piante da interno che purificano l’aria, e si può posizionare anche in altri punti della casa, per esempio in camera da letto, per avere un costante ricambio d’ossigeno.

La Dracena marginata

Proveniente dai tropici africani e americani, la Dracena è una pianta arbustiva della famiglia delle Liliaceae e il suo nome deriva dal greco drakaina, cioè “femmina di drago”: da una delle sue varietà, infatti, si estrae una resina utilizzata come colorante (la stessa della tonalità sangue di drago).
La Dracena è un’altra pianta da appartamento molto gettonata, sia per la bellezza del suo fogliame bicolore variegato, sia perché in grado di assorbire dall’aria di casa sostanze altamente inquinanti come la formaldeide (un composto chimico che si può trovare nei mobili), il tolulene (che si trova in certi tipi di solventi, adesivi e detersivi) e lo xilene (che può essere presente nei tessuti e nei tappeti).

L’Orchidea

Splendida pianta da interno simbolo di eleganza e armonia, l’Orchidea è originaria delle fasce tropicali e subtropicali di Asia e America e appartiene alla famiglia delle Orchidaceae. Oltre ad essere molto apprezzata come pianta ornamentale per la finezza dei suoi fiori e per i suoi delicati colori, l’Orchidea è anche una delle migliori piante da ufficio perché in grado di assorbire lo xilene.

La Sanseveria

Chiamata anche “lingua di suocera”, la Sanseveria, come la Dracena – a cui assomiglia – fa parte delle Liliaceae, proviene dalle zone tropicali e subtropicali del continente africano e dall’Asia sud orientale. La Sansevieria è ottima per neutralizzare alcool, benzene ed acetone e per ricambiare l’ossigeno degli ambienti in cui si trascorrono molte ore; per questo può essere annoverata fra le piante da ufficio più utilizzate, anche per l’allegria che ispira a prima vista il suo fogliame.

Altre idee per le tue piante da ufficio? Visita lo shop online!

Quelle che ti abbiamo presentato sono solo alcune delle piante più adatte a purificare e depurare l’aria del tuo ufficio; se vuoi altre idee, visita il nostro shop online, oppure contattaci per una consulenza personalizzata. Ti indicheremo quali piante scegliere, come allevarle e quali prodotti utilizzare puoi trovarne alcuni qui.

Se desideri aggiungere alla tua selezione di piante anche i vasi in cui alloggiare fiori e bouquet, puoi trovarli a questo link.Nel frattempo, ti auguriamo un buon lavoro e un felice autunno!